Ossessioni sessuali

ossessioni sessuali

Le ossessioni sessuali. Che siano sintomo di D.O.C. o di dipendenza da sesso possono essere gestite e curate se si ha l’aiuto professionale giusto.

Le ossessioni sessuali sono idee intrusive e incontrollabili sull’attività sessuale dell’individuo. Sebbene le fantasie sessuali siano molto comuni e normali in una persona sana, in alcuni casi queste ideazioni diventano tanto pervasive e maniacali da portare disagio e problemi di vario tipo a chi ne è soggetto.
Esse possono essere parte sintomatica di un disturbo ossessivo compulsivo.

Come per altri tipi di pensieri e idee intrusive non volute, anche le fantasie sessuali ossessive sono causa di ansia, vergogna, fastidio, disagio, stress. Il fatto di essere di natura sessuale può aggiungere imbarazzo al problema e impedire di cercare l’aiuto professionale che si cerca per problematiche non sessuali.

Il sesso, con le sue valenze emozionali, morali, religiose e relazionali si presta facilmente a diventare un magnete per l’interesse di persone con predisposizione ad un disturbo ossessivo compulsivo.

Le fantasie o idee invasive possono essere di diverso tipo aventi come costante la incontrollabilità delle idee stesse e ovviamente la natura sessuale o parasessuale.

Alla base di queste problematiche ossessive vi può essere una predisposizione neurologica alle ossessioni a volte stimolata da eventi negativi (ad esempio esser stati vittime di abusi sessuali in giovane età) o in genere avere una scarsa autostima. Non esiste però un causa certa di questi problemi.

Stante il fatto che le ossessioni sessuali sono per lo più fonte di sofferenza psichica, chi manifesta questi problemi è sempre motivato a cercare di controllarli anche se difficilmente ci riesce da solo.

La natura di pensieri ossessivi del resto rende queste idee a sfondo sessuale appunto non controllabili dal soggetto.

Le ansie associate a queste idee sessuali unite alla scarsa autostima e ai sensi di vergogna per la tematica di questo particolare tipo di ossessioni può esser molto dannosa al soggetto. Si va da problemi sociali, difficoltà di interazioni normali, problemi lavorativi fino a ideazioni sucidarie come tentativo di fuga da un senso di vergogna e non valore personale.

Spesso le ossessioni sessuali sono un sintomo di D.O.C. o di dipendenza da sesso. In ogni caso questa problematica psichiatrica può essere curata e gestita con l’aiuto di personale professionale.

La scelta migliore per chi vive delle ossessioni sessuali è di parlarne col suo medico per farsi consigliare un professionista o una struttura di cura per questo tipo di problemi, senza vergogna e con la serenità di poter essere compreso e aiutato se indirizzato verso i professionisti corretti.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.